Chi siamo

La Famiglia dell’Ave Maria - associazione di fedeli eretta canonicamente dal Vescovo di Pavia - è una istituzione di ispirazione mariana fondata all'inizio degli anni '50 da Maddalena Carini in seguito alla guarigione ricevuta a Lourdes il 15 agosto 1948 e ufficialmente riconosciuta come "miracolosa" il 2 giugno 1960 dal Cardinal G.B. Montini, Arcivescovo di Milano e futuro Papa Paolo VI.
Scopi principali sono l’avvicinamento dei lontani, con particolare attenzione alle famiglie, e la santificazione dei sacerdoti.
Per intuizione della Fondatrice l’apostolato si è concentrato in modo specifico negli ambienti del turismo, ma i membri dell’Opera, in prevalenza laici, agiscono anche attraverso gruppi di preghiera e apostolato presenti in diverse città, e sono chiamati a vivere la loro vita e gli impegni di ogni giorno - nel lavoro, in famiglia e nella società - testimoniando con umiltà e discrezione la propria fede in ogni occasione, in modo che tutti coloro che vengono in contatto con loro sentano il desiderio di avvicinarsi a Dio.

 

 

 

I Gruppi locali

Oltre alla sede centrale di Sanremo, la Famiglia dell'Ave Maria è presente in diverse città nelle quali membri e simpatizzanti si incontrano regolarmente per condividere momenti di preghiera e altre iniziative.
Qui è possibile consultare il CALENDARIO 2016 degli incontri dei Gruppi locali.

 

 

 

La nostra Fondatrice

MADDALENA CARINI   (Bereguardo (PV), 1.3.1917 - Sanremo, 26.1.1998)
Tutta la vita di Maddalena Carini è caratterizzata dalla sofferenza e dalla preghiera. Gravemente malata fin da bambina, guarita miracolosamente a Lourdes a 31 anni, gode per qualche tempo di una salute abbastanza buona, che il Signore le concede per iniziare a fondare l’Opera che le ha ispirato. Ma dopo pochi anni ricomincia a soffrire di mali diversi, che i medici spesso non sanno diagnosticare e le medicine, a cui è intollerante, non possono curare.
Le sofferenze, che normalmente sono vissute con un senso di rifiuto, Maddalena le accetta, senza mai perdere il suo naturale ottimismo, come occasione di offerta per il bene altrui e come mezzo per la salvezza delle anime, sull’esempio di Gesù che ha sempre amato fin da bambina con insolito trasporto.
Questa ansia di apostolato la conduce a incontrare persone oppresse da sofferenze fisiche e morali che a lei si rivolgono fiduciose nella sua preghiera, attraverso la quale ricevono conforto e spesso conversioni e grazie. Tutto questo in un clima di familiarità e amicizia che rispecchia una delle caratteristiche peculiari di questa donna dolce e riservata, il cui unico scopo era portare anime in Paradiso e il cui motto era “Un’Ave Maria, un sorriso… e avanti”.


 


Con decreto del 24 luglio 2013 il Vescovo di Ventimiglia-Sanremo ha introdotto la
Causa di Beatificazione e Canonizzazione della Serva di Dio Maddalena Carini

Chi fosse in possesso di documentazione riguardante Maddalena Carini,
o avesse notizie interessanti da comunicare,
o fosse a conoscenza di grazie ottenute per sua intercessione,
può scrivere alla sede della postulazione:
Villa Maria, corso Nuvoloni 30 - 18038 Sanremo (IM)


 


MC MC_EN MC_FR MC_ES MC_RU dT

 

 

Famiglia dell’Ave Maria - Corso Nuvoloni 30 - 18038 Sanremo - Tel 0184.531422 - Fax 0184.531425
web development by Blue Ocarina® s.r.l.